In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Picerno Basilicata

Picerno

Picerno è un borgo storico della Basilicata.

Su un colle panoramico vicino a Potenza sorge Picerno, caratteristico borgo famoso per la produzione dei salumi.

Storia di Picerno

La sua fondazione risale al II secolo a.C. e forse è da mettere in relazione con la fuga degli abitanti di Acerrona dall'esercito di Annibale durante la Seconda Guerra Punica. In un luogo più elevato e sicuro fu fondato Castrum Pizeni.

Deriva il suo nome da pice e dal suffisso erno, col significato di "luogo ove si estraeva la pece".

Con l'arrivo dei Normanni (metà dell'XI sec.) venne edificata la torre cilindrica che tutt'ora domina il borgo e ne furono signori i Pocamato, ai quali successero Gualdino de Glosa, Amor.

Carlo d’Angiò assegnò il feudo di Picerno ad Eustasio de Juvenicio (1268) ma poco dopo fu di Taxino de Jovine (1270) e di Giovanni Pipino, conte di Potenza (1301).

Nel 1337 Iacopo Sanseverino, conte di Tricarico, vendette il feudo a Filippo de Sus.

Nel 1456, dopo la salita la trono di Napoli degli Aragonesi, Picerno divenne prima feudo dei Caracciolo, e poi degli Spinella di Scalea, dei Muscettola, ed infine dei Pignatelli, principi di Marsiconuovo, ai quali rimase sino al termine della feudalità (2 agosto 1806).

Picerno fu tra i maggiori centri repubblicani durante il 1799 opponendo grande resistenza alle truppe borboniche e vaticane. Cadde il 10 maggio dello stesso anno dopo strenua resistenza che gli valse l'appellativo di "Leonessa della Lucania".

Il terremoto del 1857 danneggiò gravemente il volto di Picerno.

Visita di Picerno

Notevole in paese la Chiesa dell'Annunziata ('300) che conserva in facciata rilievi marmorei funerari del I sec. a.C. e la Parrocchiale di S. Nicola, eretta sui resti del castello medievale.
Poco fuori del borgo, abbellito da palazzi nobiliari con eleganti portali in pietra, si può visitare la quattrocentesca Chiesa dell'Assunta, che custodisce al suo interno una Madonna con Bambino di Antonio Stabile del 1577.

La Torre medievale cilindrica domina dall'alto l'abitato di Picerno.

Picerno è uno dei luoghi della Basilicata dove si parla il galloitalico, conseguenza delle migrazioni di popolazioni del Monferrato (Piemonte) al seguito degli Angioini (XIII sec.).

Monumenti di Picerno

- Torre normanna
- Chiesa dell'Annunziata ('300)
- Chiesa Madre di San Nicola ('700)
- Chiesa dell'Assunta (1462)
- Chiesa dei Cappuccini (1593)
- Palazzo Caivano ('600)
- Palazzo Scarilli ('600)

Musei di Picerno

-

Eventi a Picerno

- Festa di San Nicola di Bari il 9 maggio
- Festa di San Donato il 7 agosto
- Festa di Santa Maria Assunta il 15 agosto
- Festa di San Rocco il 17 e 18 agosto
- Festa di Sant'Egidio il 1 settembre

In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati