In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Potenza Basilicata

Potenza

Potenza è una città storica della Basilicata.

Centro dell'alta valle del Basento, Potenza è il capoluogo della regione Basilicata.

Storia di Potenza

La sua nascita avvenne probabilmente in epoca romana (IV sec. a.C.) anche se sembra comprovata l'esistenza di una Potentia anteriore nei pressi di Vaglio. L'antico centro (X sec. a.C.) fu forse distrutto dai Romani ed i suoi abitanti si mossero fondando l'attuale centro abitato in località Murate (IV sec. a.C.).

Divenne municipium (I sec. a.C.) conoscendo un periodo di sviluppo dovuto alla sua centrale posizione geografica ma durante l'epoca imperiale perse progressivamente importanza.

Fu saccheggiata dai Goti di Alarico nel 402 d.C. e divenne sede vescovile (V sec.).
Dopo la breve pausa del Regno Ostrogoto (496-535) passò per breve periodo ai Bizantini ed infine al ducato longobardo di Benevento (VI sec.).

L'arrivo dei Normanni (XI sec.) coincise per Potenza con un periodo di sviluppo sia economico che urbanistico proseguito anche con gli Svevi. Per questo i suoi abitanti osteggiarono la discesa in Italia degli Angioini capeggiando la rivolta ghibellina del 1268.
La risposta di Carlo I d'Angiò fu l'assedio e la devastazione (1269) del centro abitato. Ferita aggravata poi dal terremoto del 1273. Ricostruita, venne infeudata dagli Angiò ai Pipino.

Fu poi proprietà dei potenti Sanseverino, dei Voivoda e dei Guevara (1435) dei Lannoy ed infine dei Loffredo che la ressero fino al termine della feudalità (1806).

In questi secoli Potenza dimostrò la sua vocazione repubblicana partecipando ai moti antispagnoli (1647), ai moti repubblicani del 1799, a quelli risorgimentali del 1848 ed essendo la prima città della Basilicata ad insorgere contro i Borboni nel 1860.

Durante la Seconda Guerra Mondiale venne bombardata (1943).

Visita di Potenza

Il centro della città è attraversato da via Pretoria attorno alla quale sorgono la maggioranza degli edifici d'interesse: le chiese medievali della Trinità, S. Michele Arcangelo e S. Francesco, il Teatro Stabile, il Palazzo Loffredo che ospita il Museo Archeologico Nazionale "Dinu Adamesteanu" ed il Duomo. Quest'ultimo, dedicato al vescovo Gerardo, fu costruito in soli tre anni attorno al 1200,

Nei pressi della stazione ferroviaria la chiesa medievale di S. Maria del Sepolcro ed il Museo Archeologico Provinciale.

Del periodo romano rimane una villa di età imperiale con mosaici in località Malvaccaro ed il ponte romano sul fiume Basento nella parte bassa di Potenza.

Monumenti di Potenza

- Cattedrale San Gerardo da Potenza (1197-1200)
- Torre dell’ex castello
- Chiesa della Trinità (XIII sec.)
- Chiesa di Santa Maria del Sepolcro (1266)
- Chiesa di San Francesco (XIII sec.)
- Chiesa di San Michele Arcangelo (XI-XII sec.)
- Palazzo Loffredo (XVII sec.)
- Palazzo del Governo
- Palazzo Barili
- Villa Romana di Malvaccaro
- Ponte Romano San Vito
- Teatro Stabile costruito (1856)
- Lago Pantano

Musei di Potenza

- Museo Archeologico Nazionale della Basilicata "Dinu Adamesteanu": Palazzo Loffredo
- Museo Archeologico Provinciale: quartiere S. Maria, via Ettore Ciccotti
- Pinacoteca Provinciale: Polo della Cultura, quartiere S. Maria
- Area espositiva del Covo Degli Arditi: Polo della Cultura, quartiere S. Maria

Eventi a Potenza

- Sfilata dei Turchi il 29 maggio
- Festa di San Gerardo il 30 maggio
- Festa del SS. Redentore in contrada Montocchio il 1 giugno
- Festa di S. Antonio in contrada S. Nicola il 1 giugno
- Festa di S. Antonio in contrada da Barrata e da S. A. La Macchia) l'8 giugno
- Festa di S. Giovanni Bosco nel rione Risorgimento il 22 giugno
- Festa dei SS. Pietro e Paolo nel rione Francioso il 29 giugno
- Festa della Sacra Famiglia in contrada da Rossellino il 29 giugno
- Festa di Gesù Maestro nel rione S. Maria "Principe di Piemonte") il 29 giugno
- Festa della Madonna delle Grazie in contrada da Lavangone) il 6 luglio
- Festa della Madonna del Carmine in contrada da Cozzale) il 13 luglio
- Festa di San Rocco nel rione San Rocco il 16 agosto
- Festa di S. Raffaele in contrada da Canaletto il 24 agosto
- Festa del Sacro Cuore di Gesù il 24 agosto
- Festa della Madonna delle Grazie in contrada da S. Luca Branca) il 31 agosto
- Festa di Maria SS. Immacolata nel rione Cocuzzo il 7 settembre
- Festa di Santa Cecilia nel rione Poggio Tre Galli il 14 settembre
- Festa del Beato Bonaventura nel rione Malvaccaro il 21 settembre
- Festa di S. Michele Arcangelo in contrada da Bosco Piccolo il 28 settembre


Contatti

In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati