In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Bargagli Liguria

Bargagli

Bargagli è un borgo storico della Liguria.

A pochi chilomentri da Genova risalendo la val Bisagno s'incontra Bargagli, antico centro diviso in quattro e frazioni e numerose borgate.

Storia di Bargagli

Il centro deriva il suo nome dal vicino monte Bragalla (864 metri s.l.m.) anticamente chiamato Barcalla o Bargalla.

Bargagli fu probabilmente centro attivo già in epoca romana imperiale quando assunse funzioni di crocevia commerciale per le merci dirette verso il Nord. Tre ponti situati nelle borgate storiche di La Presa, Mulino e Sottovaxe sembrano confermare questa tesi. Tuttavia la prima testimonianza storica dell'esistenza di Bargagli risale al 916 quando fu citato in un documento che sanciva la nascita della Pieve di Bargagli.

Nei secoli IX e X, flagellati dalle incursioni e devastazioni dei Saraceni lungo le coste liguri, alcuni abitanti di Bargagli emigrarono in Toscana prendendo residenza a Siena. Perciò il nome Bargagli ricorre spesso come toponimo nelle città toscane ed emerge anche nella millenaria storia cittadina di Siena.

Da sempre associato alla storia millenaria della Repubblica Serenissima di Genova Bargagli fu inglobato nel Dipartimento del Bisagno in seguito alla nascita della Repubblica Ligure (1797) scaturita dalla discesa dei Francesi in Italia capitanati da Napoleone Bonaparte.
Dopo la breve parentesi napoleonica il Congresso di Vienna (1º ottobre 1814 al 9 giugno 1815) sancì l'assegnazione dei territori liguri al Regno di Sardegna che traghetterà Bargagli fino alla data di unificazione del Regno d'Italia (1861).

A Bargagli si consumò nella seconda metà del secolo scorso un noir ancora irrisolto: una serie di delitti insanguinò Bargagli tra 1961 e il 1983 quando furono trovate morte con la testa sfondata alcuni abitanti. Due indagini della magistratura non hanno portato a nulla di concreto se non evidenziando relazioni tra le vittime ed i fatti convulsi dei giorni della Liberazione. Il mistero continua ad avvincere appassionati del genere rimanendo irrisolto.

Visita di Bargagli

Il centro è suddiviso in varie frazioni: in Val di Lentro si trovano Viganego, Terrusso, La Presa, Cisiano; quindi Traso, Maxena, Bargagli ed il belvedere di Sant' Alberto.

Notevole la Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta, una delle pievi più antiche della Liguria ma fortemente rimaneggiata nel XVIII secolo. Tra gli altri monumenti citiamo l'Oratorio di San Fruttuoso risalente al '400 e la Chiesa di Sant'Ambrogio in frazione Traso.

Inevitabile per concludere la visita un passaggio sui tre ponti romani nelle frazioni Mulino, La Presa e Sottovaxe.

Sono possibili numerosi itinerari escursionistici nelle valli e rilievi circostanti.

Monumenti di Bargagli

- Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta (935)
- Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista in borgata Terrusso
- Chiesa parrocchiale di San Siro in borgata Viganego
- Chiesa parrocchiale di Sant'Ambrogio in frazione Traso
- Chiesa parrocchiale della Visitazione di Maria Santissima in borgata Cisiano
- Oratorio di San Fruttuoso (XV secolo)
- Oratorio di San Rocco in frazione Traso
- Presepe nel Bosco in frazione Viganego

Musei di Bargagli

-

Eventi a Bargagli

- Festa patronale di Santa Maria Assunta il 15 agosto
- Fiera di Primavera in maggio
- Fiera d’Autunno in ottobre

Contatti



In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati