In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Bussana Vechia

Bussana Vecchia

Bussana Vecchia č un borgo storico della Liguria.

Situata a pochi chilometri dalla costa ponentina della Liguria nei pressi di San Remo, Bussana Vecchia custodisce un segreto che si svela solo al suo visitatore.

Storia di Bussana Vecchia

Il borgo fu fondato in epoca romana durante la quale assunse il nome di Armedina o Armedana.
In seguito agli sconvolgimenti provocati dalla invasioni barbariche e longobarde (V-VII sec. d.C.) gli abitanti si spostarono nel fondovalle ma ben presto risalirono sulla collina di Bussana, fortificandosi, per sfuggire agli attacchi dei Saraceni (X sec.).
Tra il 1162 e il 1177 Bussana fu sotto il dominio dei Conti di Ventimiglia i quali intrapresero la costruzione del Castello nella parte sommitale del borgo. Il secolo successivo Bussana, come quasi tutta la Riviera di Ponente, fu acquistata dalla Repubblica di Genova (1259). Il paese prosperò in epoca basso medievale e agli inizi del XV secolo fu consacrata la Chiesa di Sant'Egidio (1404). Nel XV e XVI secolo un nuovo sviluppo edilizio allargò i vecchi confini del borgo che seguiva le sorti politiche e la storia di Genova.
Passato al Regno di Sardegna (1815) in seguito alle disposizioni del Concilio di Vienna, Bussana acquisì coscienza del rischio sismico durante tutta la prima metà dell'Ottocento durante la quale furono costruiti archi di rinforzo tra i carrugi del borgo. Nel 1861 Bussana entrò a far parte del Regno d'Italia.

Alle sei e ventuno minuti del 23 Febbraio 1887 un terribile sisma determinò il crollo di molte abitazioni e della chiesa sotto la quale morirono molti abitanti. I sopravvissuti si ostinarono a vivere attorno al borgo per qualche anno finché fu decisa la nuova fondazione di Bussana vicino alla costa.

Bussana divenne un borgo fantasma fino agli anni '50 quando l'artista Mario Giani (in arte Clizia), il pittore Vanni Giuffré ed il poeta Giovanni Fronte decisero di fondare una comunità d'artisti e redassero una Costituzione che regolò la vita del paese. Si fece divieto di aprire atelier per la vendita di opere d'arte e si regolò la permanenza ed il restauro di Bussana, luogo comunque riservato solo ad artisti.
Ben presto il progetto originario trovò avversori tra alcuni artisti di Bussana la quale si andava popolando e trasformando in senso privatistico.
Nel frattempo il Comune di Sanremo ordinò lo sgombero del paese che determinò una forte reazione della piccola comunità la quale si barricò dentro Bussana resistendo. Oggi la lotta per Bussana Vecchia ha assunto più placate forme legali approdando anche al Parlamento Europeo. I suoi residenti comunque non manifestano nessuna intenzione di cedere, innamorati come sono di questo fantastico angolo di mondo.

Visita di Bussana Vecchia

Bussana Vecchia offre la possibilità di immergersi nell'atmosfera di un paese medievale così come fu abbandonato in seguito al disastroso terremoto del 1887.
Attraverso vicoli in pietra scanditi dalla presenza di archi tra le case antiche, si sale verso le inaccessibili rovine della Chiesa di S. Egidio. È rimasto integro il campanile che rende il profilo di Bussana Vecchia riconoscibile anche dal mare.

Si può far sosta in una delle botteghe degli artisti che hanno deciso di stabilirsi qui o visitare il Giardino tra i Ruderi, una sorta di orto botanico curato con dovizia ed offerto ai fortunati visitatori.

Si concluda la visita con una tappa all'Osteria degli Artisti, primo punto d'aggregazione della comunità negli anni '60, da dove si gode di un bel panorama sul fondovalle.

Monumenti di Bussana Vecchia

- Chiesa di Sant'Egidio
- Oratorio di San Giovanni Battista
- Ruderi del Castello

Musei di Bussana Vecchia

- Museo Diocesano
- Museo Mineralogico "Ambrogio Del Caldo"

Eventi a Bussana Vecchia

- La Notte Nera in estate
Contatti



In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati