In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Assisi Umbria

Assisi

Assisi è una città storica dell'Umbria.

Assisi, arroccata sul lungo sperone occidentale del monte Subasio (1.290 m), domina la suggestiva vallata del Topino e del Chiascio.
L’aspetto medievale, con vie strette e tortuose, spesso ripide, l'atmosfera di mistica pace, i ricordi francescani e le numerose opere d'arte fanno di Assisi una delle più frequentate mete di pellegrini e turisti.

Numerose, suggestive feste tradizionali si celebrano ad Assisi durante la Settimana Santa, la sera del calendimaggio e in occasione del perdono d'Assisi.

Nei pressi, l'eremo di San Francesco denominato Le Carceri.

Storia di Assisi

Nel settembre del 1997 Assisi ha subito gravissimi danni a causa del terremoto che ha distrutto numerosi comuni umbri e marchigiani. La volta della Basilica Superiore della Chiesa di San Francesco è parzialmente crollata, provocando anche vittime. Molte le opere d'arte danneggiate.
Oltre alla Basilica di San Francesco, hanno subito danni la Cattedrale di San Ruffino, la Chiesa di San Giorgio, Santa Maria Maggiore e l'Abbazia di San Pietro. Le operazioni di restauro sono iniziate immediatamente e già molte costruzioni sono state riportate, ove possibile, al loro stato originario.

È ricordata anticamente col nome di Asisium come centro degli Umbri, fu municipio romano e fiorente libero Comune nel medioevo. Nonostante una tenace resistenza, cadde sotto la dominazione di Perugia e fu soggetta a varie signorie, finché fu direttamente sottoposta alla Chiesa.

Vi nacquero il poeta latino Properzio e i santi Francesco (1181) e Chiara (1198).
Con il nome di Ascesi è cantata da Dante (Par., XI, 53).

Visita di Assisi

Monumenti di Assisi

– Basilica di San Francesco, hanno subito danni la
– Chiesa di Santa Chiara
– Cattedrale di San Ruffino
– Chiesa di San Giorgio
– Santa Maria Maggiore
– Abbazia di San Pietro.

Musei di Assisi

Museo-Tesoro della Basilica di San Francesco:
vi si accede dalla terrazza dietro l’abside della Basilica e comprende dipinti, oreficerie e manufatti tessili legati alla storia della Basilica stessa. La raccolta è pregevole – nonostante i numerosi saccheggi subiti dal 1321 fino alla fine del ‘700 – e alcune opere francesi di oreficeria sono ei veri e propri capolavori.

– Museo Civico: si trova tra via Portica e la Piazza del Comune, nell’area archeologica detta “foro romano”. Il museo è sistemato nella cosiddetta “cripta di San Niccolò”, ciò che resta di una chiesa esistente dal 1097 e demolita nel 1926. Il museo venne istituito nel 1934 e conserva materiali archeologici di età preromana e romana provenienti dall’area urbana ma anche dal territorio intorno ad Assisi.

– Pinacoteca Comunale
: aveva sede dal 1933 al piano terreno del Palazzo dei Priori, nella Piazza del Comune. Il palazzo risale al 1275, ma venne ultimato in una ulteriore fase attorno al 1493. Dal 2001 le raccolte sono state trasferite in Palazzo Vallemani al n°10 di via San Francesco. La Pinacoteca conserva gli affreschi staccati da chiese, confraternite e oratori: si tratta di opere di scuola umbra dal XIII al XVII secolo.

– Museo della Cattedrale
: è il museo annesso alla Cattedrale di San Rufino e vi si accede dalla navata destra ella cattedrale stessa. Contiene sia frammenti architettonici e capitelli della primitiva chiesa, che dipinti, affreschi, paramenti e arredi sacri provenienti sia dalla Cattedrale che da altre chiese. Venne istituito nel 1941.

Eventi ad Assisi



Contatti



In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati