In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Elea Campania

Elea

Elea è un sito archeologico della Campania.

Le rovine archeologiche di Elea-Velia si trovano sulla Costiera Cilentana, circa 90 km a sud di Salerno.

Storia di Elea

La città fu fondata dai Focei, arrivati in Italia dall'Asia Minore in seguito alle conquiste persiane (545 a.C.) di Ciro il Grande, con il nome di Hyele poi trasformato in Elea. Subito fortificata permise ai suoi abitanti di svilupparsi grazie al commercio marittimo e alla pesca.
Diede i natali a personaggi illustri quali i filosofi Parmenide, Zenone, Melisso di Samo e Senofane di Colofone, che successivamente fondarono la scuola "eleatica" ed intrecciarono rapporti con Atene e Socrate.

La sua storia antica la vede in scontro con la vicina Paestum e i popoli dell'interno fino alla sua conquista da parte dei Romani che le diedero il nome di Velia.
Divenne in seguito sede vescovile ma l'insabbiamento dei suoi porti, probabilmente dovuto a fenomeni di bradisismo, e le frequenti invasioni di Saraceni le fecero conoscere un progressivo declino che determinò il suo abbandono (VIII sec. d.C.).

La visita di Velia dà sicure emozioni per l'integrità di alcune parti e per la caratteristica tecnica usata dagli antichi abitanti. Entrando s'incontrano le mura arcaiche policrome e due torri quadrate che lasciano spazio alle abitazioni dove si possono ancora ammirare dei pavimenti a mosaico.
Nell'area si trovano anche i resti di un teatro e delle terme romane e di quelle greche e la bella Porta Rosa, ad arco.

Visita di Elea

Per l'unico scenario naturalistico e per la sua ricca ed affascinante storia, la costiera amalfitana è disseminata di piccoli borghi che s'innalzano dal livello del mare fino ai confini delle alte cime dei rilievi sistemandosi in terrazze naturali dall'indubbio fascino.

Sito di Elea

-

Musei di Elea

-

Eventi di Elea

-
Contatti



In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati