In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Marsico Nuovo Basilicata

Marsico Nuovo

Marsico Nuovo è un borgo storico della Basilicata.

Su un'emergenza morfologica della val D'Agri sorge Marsico Nuovo, paese che offre notevoli vedute panoramiche del territorio.

Storia di Marsico Nuovo

Deriva il suo nome dai Marsi, prima popolazione che si stanziò sul suo territorio attorno al IV secolo a.C. fondando Abellinum Marsicum. Anche se alcuni propendono per la derivazione dal termine latino Mariscus, con riferimento alle paludi un tempo presenti attorno al centro abitato.

Certamente insediamenti umani erano presenti già in epoca preromana.
Durante il periodo imperiale di Roma sul su territorio vennero costruite alcune ville e dal 370 d.C. Marsico Nuovo divenne sede vescovile con Sempronio Grumentino vescovo.

Dopo la caduta di Roma confluì nel Regno Ostrogoto (496-535) e, dopo la guerra greco gotica (535-553) fece parte dell'Impero Romano d'Oriente.

La conquista da parte dei Longobardi (VI sec.) non tardò ad arrivare e con l'arrivo dei Normanni (XI sec.) Marsico Nuovo fu assegnata a Rinaldo di Malconvenienza prima e al Conte Silvestro poi. La partecipazione di quest'ultimo alla congiura contro Guglielmo I gli fece perdere la signoria che passò a Filippo Guarna.

Con gli Svevi (1194) Marsico Nuovo fu affidata alla potente famiglia dei Sanseverino che resse il potere fino al 1552.

Nel 1638 furono i Pignatelli ad acquistare il feudo facendo edificare un palazzo che oggi porta il loro nome ed è sede del Municipio. La loro famiglia governò Marsico Nuovo fino al 1806, anno dell'abolizione della feudalità da parte di Giuseppe Bonaparte.

Il borgo fu sede di una rivendita carbonara e partecipò attivamente sia ai moti del 1820-21 che a quelli successivi (1860) che portarono all'unificazione di Marsico Nuovo nel Regno d'Italia (1861).

Un sisma distrusse l'antica cattedrale nel 1857.

Visita di Marsico Nuovo

Salendo il colle di Marsico si vedrà una torre medievale inglobata in Palazzo Autilio.
Si raggiunge quindi la Cattedrale di S. Michele Arcangelo del XIII secolo, poi ricostruita nel XIX ed ancora fortemente danneggiata dal terremoto del 1980. a fianco della quale si può visitare la bella Chiesa di San Gianuario. Entrambe le chiese sono abbellite da portali medievali.

Non distante da Marsico Nuovo si può visitare il Santuario della Maria di Costantinopoli, con affreschi al suo interno.

Monumenti di Marsico Nuovo

- Cattedrale di S. Michele Arcangelo (XIII sec., ricostruita nel XIX sec.)
- Chiesa di S. Gianuario (XI-XIII sec.)
- Cattedrale di S. M. Assunta o S. Giorgio
- Chiesa di S. Rocco
- Chiesa di S. Marco (XIII-XIV sec.)
- Santuario di S. Maria del Ponte o di Costantinopoli (1593)
- Convento di S. Francesco (1330)
- Palazzo Navarra
- Palazzo Barrese
- Palazzo Montesano
- Palazzo Ventre-Ragone
- Palazzo Manzoni (XII sec.)
- Masseria Castello
- Palazzo Pignatelli
- Escursioni alla Piana del Lago e al Bosco dell'Arioso

Eventi a Marsico Nuovo

- Festa di San Vito il 13 Giugno
- Festa di Sant'Elia il 20/21 Luglio
- Festa della Madonna del Carmine l'ultima Domenica
di Luglio
- Festa della Madonna Immacolata il 1° di Agosto
- Festa della Madonna dell'Assunta il 15 Agosto
- Festa di San Gianuario il 25, 26, 27 Agosto
- Festa del Santissimo Crocifisso la seconda Domenica di Settembre (loc. Galaino)

In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati