In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Abriola - Basilicata

Abriola

Abriola è un borgo storico della Basilicata.

Non distante da Potenza, su uno sperone roccioso a circa 1000 metri d'altezza sul mare, s'incontra Abriola, paese panoramico dominato dalla sua Chiesa Matrice.

Storia di Abriola

Anche se le notizie riguardanti il Medioevo sono scarse, sembra che la città fu fortificata dai Saraceni arrivati dalla vicina Campania nell'IX secolo e successivamente amministrata dal saraceno Bomar.
Fu poi ceduta ai Longobardi nel 907 divenendo signoria assegnata al longobardo Sirifo.

Gli Svevi, succedutisi ai Normanni alla fine del XII secolo, trasformarono ed ampliarono il Castello così come fecero gli Angioini nel secolo successivo.
Durante l'impero degli Angiò venne infeudata a varie e nobili famiglie potenti in tutto il sud Italia.
Fu feudo di Caimano di Capaccio e della famiglia Filangieri nel Medioevo e nel XVI secolo, in epoca di dominazione spagnola, venne infeudata ai principi di Orange, quindi ai di Sangro, ai Caracciolo ed ai Federici, che ressero il potere fino alla fine della feudalità, sancita da una legge di Giuseppe Bonaparte salito al trono di Napoli nel 1806.

Nel 1809 venne assalita e parzialmente incendiata da una banda di briganti comandata da Rocco Buonomo. Venne assaltato anche il castello e furono scacciati i Federici.

Nel Risorgimento il borgo aderì agli ideali repubblicani divenendo sede di una rivendita carbonara.

Visita di Abriola

Abriola svela immediatamente al visitatore le sue origine arabe attraverso la geometria delle strade del centro storico.
Resti di mura medievali sono ancora visibili così come quelli del Castello medievale, rappresentati da portale rinascimentale e da una torre quadrangolare.

Il borgo è dominato dalla Chiesa Madre che conserva un bel portale con fregi in pietra ed al suo interno affreschi ed una statua lignea policroma della Madonna con Bambino.
Completano il quadro degli edifici religiosi la chiesa della SS. Annunziata risalente al tardo Medioevo, con notevoli affreschi, San Giuseppe e San Gerardo.

Da non dimenticare una visita al Santuario di Monteforte sul Monte Faone, il cui primo nucleo risale al XII secolo, il quale custodisce preziosi affreschi risalenti ai secoli XII, XIII e XIV.

Santo patrono di Abriola è San Valentino, protettore degli innamorati, festeggiato nel borgo il 14 febbraio con l'accensione nelle strade dei fucanoi, falò di rami secchi di ginestra attorno ai quali gli Abriolesi cantano motivi popolari accompagnati da organetti.

Abriola d'inverno è conosciuta anche come meta di turismo sciistico grazie alla vicinanza degli impianti del passo della Sellata e della località Pierfaone.

Monumenti di Abriola

Chiesa Madre di Santa Maria Maggiore ('400)
Resti del Castello
Chiesa S. Gerardo
Chiesa S.S. Annunziata (tardo Medioevo)
Chiesa S. Giuseppe
Santuario di Monteforte (1.100, fuori città sul monte Pierfaone)

Eventi ad Abriola

- Festa di San Valentino il 14 Febbraio
- Corsa automobilistica Abriola-Sellata il 10 Luglio
- Rievocazione storica dell'assalto dei briganti il 23 Luglio

In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati