In Italy Today - Guida d'Italia
In Italy Today.com
In Italy Today.com
Regioni
Città d'Arte
Parchi
Isole
Borghi Storici
Mare




Scalea Calabria

Scalea

Scalea è un borgo storico della Calabria.

Località dell'Alto Tirreno Cosentino nei pressi del Capo omonimo e del territorio del Parco Nazionale del Pollino, Scalea gode di una bella posizione panoramica sulle coste tirreniche.

Storia di Scalea

Deriva il suo nome attuale dallo sviluppo a gradoni del borgo che sale gradualmente dalla costa.

Scalea nacque al tempo delle incursioni di Saraceni e fu terra di scontro tra Longobardi e Bizantini (IX sec.). Tuttavia il suo territorio venne frequentato anche dai Romani, che costruirono alcune ville nei dintorni, ed anche in epoche precedenti.

Sembra certa la identificazione con la romana Lavinium e con la magnogreca Laos, fondata dai superstiti di Sibari (Vi sec. a.C.) e conquistata dai Lucani, presso la quale si combatté una battaglia nel 389 a.C..
Inoltre, nelle grotte presso Torre Talao, è stata verificata la persenza dell'uomo preistorico (Paleolitico medio - 30.000 anni fa).

Con i Normanni (1062) fu un importante centro fortificato e dovette conoscere un periodo di sviluppo che si protrasse anche con gli Svevi (1194-1269) se, allo scoppiare della rivolta dei Vespri, fu uno dei primi centri a schierarsi contro gli Angioini e dalla parte degli Aragonesi. Ottenne in questo modo una certa indipendenza che la favorì nei commerci marinari nei quali si distinse per secoli.

Furono feudatari di Scalea i Sanseverino, i Caracciolo e gli Spinelli.
Nel XVI secolo subì l'attacco dal mare dei Turchi e per questo entrò a far parte del circuito difensivo costiero voluto da Carlo V con la costruzione della Torre Talao.

Nel 1848, nell'ambito dei moti risorgimentali, venne proclamata la Repubblica.

Durante la Seconda Guerra Mondiale Scalea venne bombardata dalle truppe anglo-americane (1943).
Nello stesso secolo il centro si sviluppò molto verso il mare andando incontro alle esigenze sempre crescenti del mercato turistico divenendo così un importante centro balneare della Calabria.

Visita di Scalea

Notevoli i monumewnti presenti a Scalea a cominciare dalla Chiesa di S. Maria d'Episcopio, nella parte alta del borgo, che conserva al suo interno affreschi del '300. Nella parte bassa si puòvisitare la Chiesa di San Nicola in Plateis di antica fondazione con rifacimenti in epoche successive.

Del Castello Normanno, dove venne firmato il patto di spartizione delle terre di Calabria tra Roberto e Ruggero (1062), rimangono importanti resti. Da qui si possono ammirare anche i resti delle Chiese Basiliane (IX sec.). Altra testimonianza normanna è il Palazzo detto Episcopio (XII sec.).

L'abitato conserva ancora tratti di mura medievali.
Lungo la cost si erge la Torre Talao, eretta nel XVI secolo per difendere Scalea dalle incursioni dei pirati turchi.
Nei pressi anche la Grotta di Talao che conserva testimonianze della presenza dell'uomo durante il Paleolitico medio.

Per avere una panoramica della lunga storia di Scalea si visiti l'Antiquarium Torre Cimalonga.

Monumenti di Scalea

- Palazzo dei Principi (XIII sec.)
- Palazzetto Normanno detto l'Episcopio (XII sec)
- Torre Cilindrica (XV sec.)
- Torre di Giuda
- Resti del Castello Normanno
- Resti di Chiese Basiliane (IX sec.)
- Chiesa di San Nicola in Plateis (VIII sec.)
- Chiesa di Santa Maria d'Episcopio (XII sec.)
- Chiesetta di San Cataldo (XI sec.)
- Resti della Grancia e del Convento Francescano del (XIII sec.)
- Torre Talao (XVI sec.)
- Grotta di Torre Talao (preistoria)
- Area Archeologica di Laos
- Parco Nazionale del Pollino
- Visita di Belvedere Marittimo
- Visita di Maratea - Basilicata

Musei di Scalea

- Antiquarium Torre Cimalonga

Eventi di Scalea

- Festa della Madonna del Lauro l'8 settembre
Contatti



In Italy Today è aggiornato ogni giorno

© In Italy Today
Tutti i diritti riservati